Tartufi Magici

by Pipa 2/27/2018 Tartufi Magici |  Funghi |  Prendere Views 1887


Cosa sono i Magic Truffles

I Magic truffles (tartufi magici), conosciuti anche come pietre filosofali o psilocybe tampanensis sono, di fatti, sclerozi di funghi allucinogeni.

Gli sclerozi sono gli ispessimenti del micelio che, come i veri tartufi del genere tuber, crescono sottoterra. Noi li chiamiamo tartufi magici perché gli sclerozi contengono anche psilocibina e psilocina, gli stessi principi attivi che si trovano nei funghi magici.

I tartufi hanno un colore brunastro e assomigliano a un pezzo di roccia.

Assunzione dei tartufi

Magiarli

I tartufi magici non solo non assomigliano agli altri funghi magici né per l'aspetto, né per il sapore.

Alcuni dicono che il loro sapore assomigli a quello delle noci, e preferiscono mangiarli crudi, masticandoli bene.

I tartufi possono anche essere spalmati su una fetta di pane con del burro d'arachidi (o qualunque crema da spalmare preferiate) per mascherare il sapore.

Tè ai tartufi

Fate bollire l'acqua, abbassate il fuoco e aggiungete i tartufi a fette sottili. Lasciate cuocere a fuoco lento per circa 15/30 minuti. Filtrate il tè per poi berlo.

Per migliorare il sapore del tè, potete addolcirlo con dello zucchero o del miele, o aggiungere qualche altro tipo di tè.

Effetti

Gli effetti dei tartufi magici sono gli stessi dei funghi magici. Hanno un aspetto e un sapore diverso, ma fanno parte dello stesso organismo vivente e contengono le stesse sostanze enteogene.

Alcuni degli effetti che potrete aspettarvi sono:

  • formicolio
  • miglioramento del tatto
  • nausee – possono essere ridotte digiunando prima di assumere i tartufi
  • sbadigli
  • euforia
  • risate
  • intensificazione e distorsione del colore
  • distorsione temporale
  • mescolamento dei sensi – si odono i colori e si vedono i suoni
  • effetti visivi a occhi chiusi
  • distorsioni della prospettiva
  • sensazione di sognare ad occhi aperti
  • ripetizione simmetrica delle strutture
  • scivolamento del paesaggio
  • vista offuscata
  • distorsione della percezione della profondità
  • migliore prospettiva sul proprio ruolo nella vita
  • allucinazioni interne ed esterne
  • stati enteogeni di coscienza

L'intensità e la durata degli effetti dipenderanno dalla dose assunta. Inoltre, questi effetti occorreranno raramente contemporaneamente.

Ogni trip è unico e intimo. Anche se gli effetti sono comuni a tutti i trip, il modo in cui li si affronta, li si sente e vi si reagisce è sempre personale e potrebbe non essere sentito allo stesso modo dagli altri.

Come succede con i funghi magici, ci sono alcuni problemi a cui dovreste prestare attenzione quando pianificate un trip, specialmente se è la prima volta. Potete leggere tutto su come pianificare un trip magico con tartufi/funghi nella nostra guida di viaggio: Cosa fare e cosa non fare - Una guida su come prepararsi a un trip con funghi magici

Effetti collaterali e postumi

L'effetto collaterale più comune descritto da coloro che assumono i tartufi sono la nausea e il vomito, che possono essere ridotti digiunando per qualche ora prima di prendere i tartufi.

Un trip negativo è un effetto collaterale molto raro, e quando si verifica, i fruitori di solito lo collegano all'ambiente circostante sbagliato. Il vostro umore, il vostro stato d'animo e l'ambiente in cui assumerete i tartufi avranno una grande influenza sull'andamento del trip.

Il giorno dopo aver preso i tartufi, potreste sentirvi un po' stanchi quindi, se avete tempo, dormite bene dopo l'esperienza del tartufo magico.

La maggior parte dei fruitori descrivono uno stato d'animo migliore dopo l'assunzione dei tartufi, insieme a una maggiore empatia verso gli altri e meno ansia del solito.

Conservazione

I tartufi freschi possono essere conservati per due settimane nel frigo. È possibile conservarli anche più a lungo, ma devono essere essiccati.

Essiccare i tartufi è piuttosto semplice. Metteteli su un giornale in una stanza calda. Potete utilizzare un ventilatore per accelerare il processo. Dopo averli essiccati, conservate i funghi al buio in un luogo fresco, in un contenitore ermetico.

I tartufi essiccati dovranno essere utilizzati entro 6 mesi. Non andranno a male, ma dopo 6 mesi potrebbero cominciare a perdere potenza.

DOSAGGIO

Psilocybe Tampanensis – Pietra filosofale

Di solito, questo fungo, o meglio il suo sclerozio (parte del fungo nel quale viene immagazzinato il nutrimento) viene consumato fresco. L'unico esemplare in natura fu trovato nel 1977 a Tampa, Florida, e tutte le spore e le coltivazioni ebbero origine da questo esemplare raccolto nel 1977. Si dice che sia stato ritrovato nel Mississippi, ma nessun materiale venne raccolto. Il Tampanensis è conosciuto per i suoi forti effetti energici. Gli effetti sono spesso descritti come gioiosi ed euforici.

Dosaggi [fresco]

Trip leggero: 3,5 – 7,0 grammi
Trip medio: 7,0 – 14,0 grammi
Trip intenso: 14,0 - 25,0 grammi